Il Punto

by

grullo

Dice Grillo: “Dovremmo togliere poteri al capo dello Stato”.
E poi dicono che è Junker l’ubbriacone! basterebbe ricordare quante volte l’azione di un Capo dello Stato ci ha trattenuti dal precipizio; ma forse è proprio quello che rivendica il comico scapigliato, precipitare il popolo italiano senza quei fastidiosi ostacoli.
Parliamo di cose serie.
Eugenio Scalfari è da qualche settimana che incentra il suo editoriale domenicale sull’ipotesi che si possa formare una area di centro-sinistra che si imperni su un Pd rigenerato  al  25-26% e movimenti civili che si riconoscano in quei principi e tornino al voto o rinuncino alla  protesta cavalcata con un voto di rabbia; con ciò si formerebbe un movimento al fianco del Pd che potrebbe avere alcune parole d’ordine come “Giustizia e Liberta’” facendo proprio il manifesto europeista di Ventotene.
Quest’area potrebbe essere maggioritaria o comunque avrebbe la forza di rappresentare l’alternativa concreta ai movimenti  xenofobi e razzisti e populisti.
Ma è sulla parola “Alternativa “che casca l’asino ; è su quella parola che il Pd si inceppa e non c’è Veltroni o Prodi che possano salvarlo, almeno per ora.
Al momento ci si arrovella sul congresso si o il congresso no, sulle primarie quando, ma l’unico che ha presentato una sua proposta nell’appuntamento a Piazza Grande è stato Zingaretti.
Il suo manifesto pone al centro della sua attività politica la riduzione delle disuguaglianze ,riportare il partito “sui luoghi della sofferenza e del disagio”,ripartire sulle e dalle persone e non, come afferma Renzi alla Leopolda, derubricare le sconfitte della sinistra attribuendole unicamente al vento del populismo, come fenomeno culturale.
Lo sviluppo deve marciare sulla sostenibilità ambientale perchè servire solo il presente compromette il destino e la vita stessa delle generazioni future.
La Green economy, sostiene  Zingaretti, “può essere una gigantesca opportunità per centinaia di migliaia di imprese italiane per innovare, crescere e creare lavoro”.
Secondo Eurostat,dice ancora Zingaretti, tra il 2007 e il 2015, nell’economia verde si sono prodotti 750 mila nuovi posti di lavoro.
Il Partito Democratico si deve far carico di una proposta per una  profonda revisione fiscale, altro che flat tax che aiuta i ricchi e penalizza i poveri, una riduzione del carico fiscale per le famiglie e i meno abbienti, con il potenziamento del reddito di inclusione già approvato e già spesato.
La formazione, la scuola con la lotta alla dispersione scolastica ,i libri di testo gratuiti, la previdenza flessibile sì ma in modo più equo e sostenibile.
Questi son alcuni punti colti nell’intervento del candidato, unico per il momento, alla segreteria del Partito democratico, Nicola Zingaretti; ma per l’ipotesi di Scalfari serve l’impegno di tutti e che tutti remino nella stessa direzione :di Renzi dalla cui vitalità spogliata dalla fisima dell’egocentrismo, il partito Democratico non può  prescindere, di Gentiloni, di Minniti, di Zanda, Fassino, Veltroni; quanti nomi eccellenti la sinistra può presentare al paese come fedeli e capaci servitori dello Stato in raffronto al dilettantismo e alla dabbenaggine di DiMaio e Toninelli, alle pulsioni etiliche dell’imbonitore farlocco.
Ma soprattutto la sinistra deve e può ricollocare questo paese nella sua cultura millenaria di accoglienza e di solidarietà, deve e può riconsegnerle un’anima di generosa visione del proprio futuro, deve e può tirarla fuori da questa deriva di gretto egoismo, di menefreghismo di massa ,di questo smottamento culturale che non ci appartiene e che non c’è mai appartenuto e per il quale è possibile tutto il peggio.
Umberto C

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: